4 risposte a "Il nostro omaggio a Pasolini su Pagine Corsare"

  1. Bisognerebbe leggere cosa scrive Sciascia a proposito del “dagherrotipo”, la foto, appunto. E’ incredibile, ma essa fissa – senza volerlo – il destino del soggetto fotografato. Così in questa foto Pasolini sembra scrutare se stesso sulla spiaggia di Ostia.
    Grazie, amici.
    PVita

    "Mi piace"

  2. Grazie Pasquale – del resto anche i suoi versi, i suoi film non fanno altro che scrutarlo. Pensavo proprio a questo giorni fa rivedendo Accattone, alla sequenza in cui Maddalena viene “punita” dai napoletani.
    a presto, Abele

    "Mi piace"

  3. se niente è immobile, e solo la nostra incapacità di osservare rende ferme le cose,allora ogni passo, è solo una possibilità di passaggio, sempr e tutto, in qulunque modo, si riversa in ogni possibilità.f

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...