Pier Paolo Pasolini – poesia sulla “luce” del Natale

Sono gli ultimi giorni dell’anno. Il benessere accende, verso sera, in tutti gli uomini una specie di follia: la smania inespressa di essere più felici di quanto siano … E’ sempre una speranza che dà pietà: anche il piccolo borghese più cieco ha ragione di averla, di tremarne: c’è un istante in cui anch’egli infine … More Pier Paolo Pasolini – poesia sulla “luce” del Natale

Roberta De Luca: “Noi siamo in un sogno dentro un sogno”. Che cosa sono le nuvole? di PPP

“Noi siamo in un sogno dentro un sogno”. Maschere e volti di Che cosa sono le nuvole? di PPP Il capolavoro di metateatro cinematografico  Che cosa sono le nuvole? di Pier Paolo Pasolini immette lo spettatore in una stratigrafia testuale e artistica densa di infinite possibilità, e gli consegna diverse chiavi di lettura per accedere … More Roberta De Luca: “Noi siamo in un sogno dentro un sogno”. Che cosa sono le nuvole? di PPP

Neobar(occhi): per un Natale con i fiocchi e un anno più decente (chiusura natalizia)

Buon Natale a tutti, credenti e no, perché abbiamo bisogno ancora di una festa per tirare un po’ il fiato, prenderci una pausa di riflessione (neobar torna l’8 gennaio), sperare in un anno migliore di questo. Tanti auguri quindi, a partire da quelli scomodi di don Tonino Bello e dei nostri: Poeti per don tonino … More Neobar(occhi): per un Natale con i fiocchi e un anno più decente (chiusura natalizia)

Orestiade pasoliniana. Un ex-libris di Roberto Matarazzo e una piccola nota di Pasquale Vitagliano

Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione è il mio amore.  Vengo dai ruderi, dalle chiese, dalle pale d’altare, dai borghi abbandonati sugli Appennini o le Prealpi,  dove sono vissuti i fratelli. Giro per la Tuscolana come un pazzo,  per l’Appia come un cane senza padrone. O guardo i crepuscoli, le mattine  su … More Orestiade pasoliniana. Un ex-libris di Roberto Matarazzo e una piccola nota di Pasquale Vitagliano

Pascoli e Pasolini

Ultimo canto Solo quel campo, dove io volga lento l’occhio, biondeggia di panocchie ancora, e il solicello vi si trascolora. . Fragile passa fra’ cartocci il vento: uno stormo di passeri s’invola: nel cielo è un gran pallore di viola. . Canta una sfogliatrice a piena gola: Amor comincia con canti e con suoni e … More Pascoli e Pasolini

ROMA/AMOR di Plinio Perilli (SALVIAMO CINECITTA’)

La voce inconsumabile di Pasolini Nel diluvio celebrativo ed agiografico del trentennale dalla morte di Pasolini, la grancassa impertinente e bolsa dei mass-media ha inscenato il suo goffo e insieme magniloquente spettacolo d’inutilità. Convegni, dibattiti, mostre su mostre, libri, riti e saghe d’esibizione – che nulla o quasi hanno in realtà da spartire con l’asprezza … More ROMA/AMOR di Plinio Perilli (SALVIAMO CINECITTA’)