Saluto a Sebastiano A. Patanè-Ferro

[…] È una felice melodia quella che sale dalle sue parole. Tutto risulta armonico, fluido, naturale. Anche i concetti meno immediati pare sappiano sciogliersi, attraverso consecuzioni e accostamenti che sembrano nati sì a nuovo ma in modo quasi atteso, come prosecuzione di un’elaborazione intuitiva, operata sul connubio dettato dall’esperienza fusa con la rivisitazione emotiva, alterandone … More Saluto a Sebastiano A. Patanè-Ferro

Antonio Sagredo – Osip Mandel’štam e le canzonette napoletane

Osip Mandel’štam e le canzonette napoletane (dal Corso su Osip Mandel’štam del 1974\75 di A.M. Ripellino) ——————- Così, con questi versi “dedicati” a Stalin cominciano le disgrazie del poeta Osip Mandel’stam; così scrive lo slavista A.M. Ripellino nel capitolo  “Mandel’štam e Stalin”…   “  Il capo d’accusa principale era una poesia epigrammatica su Stalin che … More Antonio Sagredo – Osip Mandel’štam e le canzonette napoletane

La rivoluzione degli eucalipti – di Nina Maroccolo – lettura di Gian Piero Stefanoni

L’eredità botanica come paradigma della memoria e dell’eredità stessa della terra (Nina Maroccolo, artista a tutto tondo) La lettura del mondo nella partecipazione e nella condivisione all’interno di un insieme soprattutto ora ferito, smarrito e per ciò diviso che è alla base di ogni interrogazione ed espressione artistica ha ancora motivo, e richiamo nel senso … More La rivoluzione degli eucalipti – di Nina Maroccolo – lettura di Gian Piero Stefanoni

OMAGGIO A BRUNO CONTE di Plinio Perilli

OMAGGIO A BRUNO CONTE Artista poliedrico e pluriverso, scrittore anche, di poesie caustiche e dolcemente ironiche, stoiche narrazioni, racconti altri. Romano cittadino del Mondo, classe ’39, ha cominciato ragazzo ad essere artista, artista e uomo insieme – indissolubilmente. Dopo una lunga malattia con cui ha combattuto e convissuto, gli ultimi anni, come si dialoga con … More OMAGGIO A BRUNO CONTE di Plinio Perilli

Irene Sabetta: IL MONDO VISTO DA VICINO- nota di lettura Maria Benedetta Cerro

Il mondo visto da vicino (Il Convivio Editore 2020) di Irene Sabetta Il mondo visto da vicino si presenta come un viaggio, in uno spazio e in un tempo dalle coordinate ben definite . “Voglio attraversare a piedi / la distanza tra la siepe / e l’ultimo orizzonte”, scrive Irene. Quasi un intento programmatico. Un … More Irene Sabetta: IL MONDO VISTO DA VICINO- nota di lettura Maria Benedetta Cerro

Plinio Perilli, Museo dell’uomo – Nota di lettura di Fausta Genziana Le Plane

                  Plinio Perilli, Museo dell’uomo “Brucio tutte le vostre / vite, perché rinascano!”   Nel corso dei miei ripetuti viaggi a Parigi ho avuto l’occasione di visitare “Le Musée de l’homme” a Piazza del Trocadéro, ospitato in un’ala del Palais de Chaillot, di fronte alla Torre Eiffel, … More Plinio Perilli, Museo dell’uomo – Nota di lettura di Fausta Genziana Le Plane

Plinio Perilli, Museo dell’uomo. Poesie e poemetti (1994-2020), con una nota di Giulio Ferroni, ed. Zona 2020. Lettura di Maurizio Lancellotti

  Non è facile parlare di se stessi, figurarsi di un proprio libro che raccoglie le prove – le poesie civili – degli ultimi 26 anni! Mi aiuta l’affetto e la consuetudine con un’adunanza di cervelli e di cuori – Neobar – che stimo da tempo e cui da tempo collaboro. Con la gioia di … More Plinio Perilli, Museo dell’uomo. Poesie e poemetti (1994-2020), con una nota di Giulio Ferroni, ed. Zona 2020. Lettura di Maurizio Lancellotti

PRONOME IMPERSONALE di Roberto Ranieri

Pronome Impersonale (ed. Le Voci della Luna 2019) – Roberto Ranieri La raccolta di Roberto Ranieri ha il pregio, anzitutto, di essere un canzoniere organico, composto con minuziosa cura artigianale e improntato a un senso molto classico della varietà nell’equilibrio. La scrittura di Ranieri, fondata su un’ottima padronanza della metrica italiana, adopera con eleganza e … More PRONOME IMPERSONALE di Roberto Ranieri

Alessio Vailati, Il moto perpetuo dell’acqua (Biblioteca dei Leoni, 2020)

La lettura dell’ opera poetica di Alessio Vailati, Il moto perpetuo dell’acqua, (Biblioteca dei Leoni, 2020), mi permette di riflettere se un testo possa avere una propria connotazione geografica, possa così essere localizzato secondo le qualità proprie di un luogo preciso, in modo indipendente dalla sua vocazione universale. D’altra parte, questa stessa contestualizzazione non potrà … More Alessio Vailati, Il moto perpetuo dell’acqua (Biblioteca dei Leoni, 2020)