Dialoghi con l’altro mondo, Poesie, Salvatore Contessini, La Vita Felice, Milano, 2013.

I giovani e i poeti amano dialogare con la morte. Sarà perché sia gli uni che gli altri si percepiscono erroneamente invulnerabili. Poi, inesorabilmente, si scoprono limitati e mortali. Si scoprono così fragili e inadeguati rispetto alla realtà che li circonda. Forse questa è la ragione per la quale spesso giovani e poeti si suicidano. … More Dialoghi con l’altro mondo, Poesie, Salvatore Contessini, La Vita Felice, Milano, 2013.