“Per segni accesi” di Annamaria Ferramosca

In questo nuovo libro di Annamaria Ferramosca l’auspicio naturale pare essere quello di una rigenerazione, di un nuovo originarsi planetario e umano, che spontaneamente fluisca verso un sentire collettivo, una comunità umana futura che abbia abbattuto i confini dello spazio e del tempo. Se la voce illumina, la prima cosa a venire illuminata dai segni … More “Per segni accesi” di Annamaria Ferramosca

“Poesia per Kabul e la tristezza orrida” di Monica Baldini

Quei corpiil dolore che scendein bassostroncato dalla speranzadi salvarsidi volare. Eppure è vero è realequel dolorechespinge all’assurdopur di illudersi chemorire in quota siameglio. Corsa folledisperata,la sola che anima.Il desiderio difuggiree andarsene.Come si puòimmaginarel’incubo. E cosa ne saràdi chi restadegli alleati all’Occidentedi quell’Occidente potenteche ha fallitodelle donnedei bambinicosa ne sarà? Corridoirimpatriasilo20 anni sprecati400 mila in fugaper … More “Poesia per Kabul e la tristezza orrida” di Monica Baldini

Per Gino Strada: IL MEDICO BUONO, di Plinio Perilli

Il Medico Buono (a Gino Strada – 1948/2021: “chirurgo di guerra,” così amava definirsi, e “fondatore di Emergency”) Il Medico Buono volle anzitutto curare gli ultimi, i dannati della Storia, che è quasi sempre il peggiore dei mali… Il Bene invece è farlo, costruire il miracolo d’un ospedale dove anche un virus soffre ad abitare, … More Per Gino Strada: IL MEDICO BUONO, di Plinio Perilli

Quando noi eravamo gioia da pozzanghera – inediti di Simone Cocco

* Quando noi eravamo gioia da pozzanghera. Quando noi eravamo grandi -Dai templi arrampicati sulle alture del bel nulla Dei nostri gira cuori solitari- Mandavamo segnali di buio già felice, Al silenzio delle stelle. Al modo delle anime Arrese a tutto, da sempre. Arresi a tutto, fuorché Ai canti dei tanti grilli Che, in testa … More Quando noi eravamo gioia da pozzanghera – inediti di Simone Cocco

“La poesia della vita” di Monica Baldini – con recensione di Plinio Perilli

FANO (PU) – Pregare come sorridere è certo intendimento garbato, letizia già in atto ma c’è qualcosa di fermo e dolce che sempre mi con-vince, nelle poesie/preghiere e palpitanti prose liriche dell’ultimo libro di Monica Baldini: “La Poesia della Vita” edito da Tau Editrice da oggi 9 luglio presente nelle librerie e nei siti on line, che parla alla Natura … More “La poesia della vita” di Monica Baldini – con recensione di Plinio Perilli

Paolo Vincenti – Cinque

CINQUE. PENSIERI ASSOCIATIVI “Sapessi come è strano Sentirsi innamorati a Milano A Milanoooo” (“Innamorati a Milano” -Memo Remigi) Ah, i pensieri associativi.  Vedo dei ragazzi battere il cinque e all’udire lo schiocco delle mani mi viene in mente la vecchissima canzone di Jovanotti, “Gimme five” (alright!). Era il primo Jovanotti, fine anni Ottanta, quello ancora … More Paolo Vincenti – Cinque

poesia minuscola

commerciale culturale (acquirente la tua mente) quelli che ho scritto forse non sono i versi che tu leggi in quanto alcune righe possono essere rimosse nel rispetto della nuova normativa sul patrocinio culturale con l’unica finalità di non turbare i tuoi pensieri (per ulteriori informazioni clicca qui)

Villa Dominica Balbinot: Il Mare geologico e la sua lenta canzone

(Oskar Kokoschka – La sposa del vento) Questa è una poesia che scandaglia i paesaggi come una telecamera, paesaggi violenti come sono quelli all’inizio dei tempi e quelli che annunciano la fine di ogni era. Paesaggi che sono un feroce miscuglio di tutti i colori e di tutti gli elementi della tavola periodica. Predominano i … More Villa Dominica Balbinot: Il Mare geologico e la sua lenta canzone