David Avidan – Megaovertone (Giancarlo Locarno)

David Avidan è nato a Tel Aviv nel 1934, quando ancora non esisteva lo stato di Israele e la Palestina era un protettorato britannico. La cultura ebraica in  quel periodo era  influenzata da quella russa, in particolare la poesia dal futurismo di  Majakovskij. Il poeta nazionale di riferimento era Nathan Alterman, che con la sua … More David Avidan – Megaovertone (Giancarlo Locarno)

Ho visto i demoni di carne – Danilo Dolci e Giovanni Izzo

(due voci)   Ho visto i demoni di carne: hanno gradi di caporale, di maresciallo, di comandante sulle braccia, sulla testa, sulle spalle e nascosti; hanno sul petto grandi croci d’oro pesanti anelli d’oro sulle dita e dicono: io sono il superiore voi dovete servire, essere quieti e vi daremo tutti i nostri avanzi – … More Ho visto i demoni di carne – Danilo Dolci e Giovanni Izzo

Gino Rago: In memoria di Joseph Roth, Un necrologio in distici a 100 anni esatti dalla sua morte

Gino Rago In memoria di Joseph Roth Un necrologio in distici a 100 anni esatti dalla sua morte ( 27 maggio 1939 )   «Conceda Dio a tutti voi, a voi santi bevitori, Una morte lieve».* […] Un cavallo lipizzano alzò per un istante La zampa destra in segno di commiato. Il lampadario cadde sui … More Gino Rago: In memoria di Joseph Roth, Un necrologio in distici a 100 anni esatti dalla sua morte

Paolo Vincenti: A ogni giorno il suo affanno – Il fighetto (5)

Il fighetto Spesseggiano in questo mondo di imbecillità, anche i signorini, i damerini, versione  anni duemila del “gagà” dei tempi passati.  Per loro l’abito fa il monaco. L’abito, ossia l’apparire, è tutto, forma e sostanza. Qualcuno li tiene per autorevoli, arbitri dell’eleganza. Se sono squattrinati, fanno i personal shopper, i dog sitter, i wedding planner, … More Paolo Vincenti: A ogni giorno il suo affanno – Il fighetto (5)

Elezioni europee: contraccolpo con 20 punti di sutura.

1) nonostante il Fatto Quotidiano, Magistratura Democratica e compagnia bella, il popolo italiano si è rivelato meno pilotabile che in passato dalle sceneggiate auto-razziste del partito degli Onesti 2) l’onestismo è il cavallo di battaglia di chi ha deboli argomenti di politica economica (emblematica la puntata di Servizio Pubblico di Santoro con ospite Bagnai, dove … More Elezioni europee: contraccolpo con 20 punti di sutura.

Stanze d’isola, di Giovanni Luca Asmundo. Selezione di testi di Fernando Della Posta

Sin dai titoli – prologo, parodo, epiparodo, esodo – si dispiega il manifesto poetico di Asmundo: l’affresco di una mitica e teatrale Magna Grecia, in cui la vita è intesa come rappresentazione tragica o come parodia platonica. [… ] Tutto è visto sotto l’aspetto della caducità. Il presente è già passato, prim’ancora che si dipani. … More Stanze d’isola, di Giovanni Luca Asmundo. Selezione di testi di Fernando Della Posta