Paolo Vincenti: Gli arrabbiati

GLI ARRABBIATI “Compagni dai campi e dalle officineprendete la falce e portate il martelloscendete giù in piazza picchiate con quelloscendete giù in piazza affossate il sistema” (“Contessa” – Paolo Pietrangeli) E poi ci sono gli “arrabbiati” come Paolo Pietrangeli, che si collocano nel filone della canzone di protesta degli anni Settanta, fortemente impegnata, che scrivono … More Paolo Vincenti: Gli arrabbiati

Giaculerie – poesie inedite di Paolo Vincenti

Vita Corre senza intendimento con un volo indiavolato verso un destino inconosciuto corre senza governo come un destino non segnato in un volo cieco e sfrenato Repleto Di muri crollati e cineseria di situazioni da de jà vu di miti morti e copisteria di ansie, stress e tabù di morali borghesi e salamelecchi di caroselli … More Giaculerie – poesie inedite di Paolo Vincenti

Paolo Vincenti – Cinque

CINQUE. PENSIERI ASSOCIATIVI “Sapessi come è strano Sentirsi innamorati a Milano A Milanoooo” (“Innamorati a Milano” -Memo Remigi) Ah, i pensieri associativi.  Vedo dei ragazzi battere il cinque e all’udire lo schiocco delle mani mi viene in mente la vecchissima canzone di Jovanotti, “Gimme five” (alright!). Era il primo Jovanotti, fine anni Ottanta, quello ancora … More Paolo Vincenti – Cinque

Paolo Vincenti: L’una e tre (Discordanze)

L’UNA E TRE (DISCORDANZE)                                           PAOLO VINCENTI PREFAZIONE Dopo la silloge L’una e due, Paolo Vincenti ci propone L’una e tre. Come se la lancetta del pendolo che è la vita, avesse scoccato un solo minuto appena, un minuto di eternità che crea un piccolo caos, le “discordanze” del sottotitolo. Pur ritrovando de L’una e … More Paolo Vincenti: L’una e tre (Discordanze)

25 Aprile: Monica Baldini legge Calamandrei / una poesia di Paolo Vincenti

Lapide ad ignominia – lettura di Monica Baldini LO AVRAICAMERATA KESSERLING IL MONUMENTO CHE PRETENDI DA NOI ITALIANIMA CON CHE PIETRA SI COSTRUIRÀA DECIDERLO TOCCA A NOINON COI SASSI AFFUMICATIDEI BORGHI INERMI STRAZIATI DAL TUO STERMINIONON COLLA TERRA DEI CIMITERIDOVE I NOSTRI COMPAGNI GIOVINETTIRIPOSANO IN SERENITÀNON COLLA NEVE INVIOLATA DELLE MONTAGNECHE PER DUE INVERNI TI SFIDARONONON … More 25 Aprile: Monica Baldini legge Calamandrei / una poesia di Paolo Vincenti

Paolo Vincenti: Telenorba, ai tempi del futuro

Telenorba, ai tempi del futuro Poco più di un anno fa, comparivano sui muri dei manifesti giganti firmati Telenorba nei quali la nota emittente televisiva pugliese pubblicizzava il proprio palinsesto e l’offerta dei programmi. Pur essendo molto conosciuta, questa televisione non è stata mai troppo popolare, nel nostro territorio salentino, per via della sua vera o … More Paolo Vincenti: Telenorba, ai tempi del futuro

Paolo Vincenti: Le metamorfosi di Emilio Fido

Emilio Fede da alcuni anni ha lasciato la televisione per disdetta di chi, come me, si sollazzava ad ascoltare il video giornalista nelle sue farneticazioni quotidiane ammannite al divertito pubblico di Rete 4. Ormai il Tg4, a conduzione Mario Giordano, è diventato un banale e ordinario telegiornale, senza la verve comica del sulfureo Emilio. Anche … More Paolo Vincenti: Le metamorfosi di Emilio Fido

Paolo Vincenti: Oliver Onions Forever

  OLIVER ONIONS FOREVER “Mompracem vivrà il canto di un bimbo si alzerà la barca nel vento guiderà a Mompracen la libertà Mompracen vivrà il cuore più forte batterà la luce negli occhi brillerà a Mompracem (“Mompracen vivrà  – Sandokan” – Oliver Onions) Se ci fosse un Oscar della musica italiana, un premio unanimemente riconosciuto … More Paolo Vincenti: Oliver Onions Forever