Poesie da”Faust chiama Mefistofele per una metastasi” di Franco Intini

Ne è passato di tempo da quando Baudrillard accusava Dio di insidertrading in quanto autore di atti terroristici quali l’uragano Katrina o la Sars. Con disinvoltura, Francesco Paolo Intini pronuncia enunciati nei quali sembra in azione  un pilota automatico che si muove in un ecosistema segnico di tipo cibernetico. Nella sua poesia le parole affiorano dalla … More Poesie da”Faust chiama Mefistofele per una metastasi” di Franco Intini

«I lupi e il rumore del tempo», Osip Emil’evic Mandel’štam tradotto da Paolo Ruffilli (Giorgio Linguaglossa)

Osip Emil’evic Mandel’štam; «I lupi e il rumore del tempo», Biblioteca dei Leoni, LCE edizioni, 12 euro, 2013 È uscita in questi giorni una egregia traduzione dall’inglese ad opera di Paolo Ruffilli delle poesie di quello che, a detta di Brodskij, è stato il più grande poeta russo del Novecento: Osip Emil’evic Mandel’štam (1891-1938); «I … More «I lupi e il rumore del tempo», Osip Emil’evic Mandel’štam tradotto da Paolo Ruffilli (Giorgio Linguaglossa)

Stefano Llòrit, "Addenda " (Giorgio Linguaglossa)

Stefano Llòrit, Addenda, Roma, EdiLet, 2012 Si è parlato dell’ermetismo, della involuta cripticità della poesia di Stefano Llòrit, della manque de clarté delle sue immagini e delle sue antimetafore, ma in realtà il poeta romano, con il suo procedimento «onirico-veggente», sembra aver messo, come dire, sulla tavola di dissezione dell’obitorio il linguaggio non referenziale basato … More Stefano Llòrit, "Addenda " (Giorgio Linguaglossa)

Inediti da "La Filosofia del tè" di Giorgio Linguaglossa, nella lettura di Daniele Santoro

Inediti da La Filosofia del tè  Poesia dell’allievo Tu I Quando tornai a casa, dopo il tempo dell’invasione dei tartari, mi rallegrai che la mia casa fosse stata risparmiata, mi rallegrai nel trovare mia moglie, in piedi, in cucina che mi scaldava il tè nel bricco che bolliva sul fornello, il fedele domestico, più vecchio … More Inediti da "La Filosofia del tè" di Giorgio Linguaglossa, nella lettura di Daniele Santoro

INTRECCI DI VERSI – Giorgio Linguaglossa, Abele Longo, Luciano Nota

…nella mia oscurità arde la criniera l’incorruttibile gemma del fiore reciso… come l’azzurro cavaliere spargo il veleno sul tuo volto che odora di narciso… la ninfea, dell’acqua morta il fiore, brilla sui cigli della amata Ofelia… nessuno può cogliermi il dolore nè svellere la stella dagli occhi. Giorgio Linguaglossa, Blumenbilder, Passigli, 2013 . Si condensa … More INTRECCI DI VERSI – Giorgio Linguaglossa, Abele Longo, Luciano Nota