“La poesia della vita” di Monica Baldini – con recensione di Plinio Perilli

FANO (PU) – Pregare come sorridere è certo intendimento garbato, letizia già in atto ma c’è qualcosa di fermo e dolce che sempre mi con-vince, nelle poesie/preghiere e palpitanti prose liriche dell’ultimo libro di Monica Baldini: “La Poesia della Vita” edito da Tau Editrice da oggi 9 luglio presente nelle librerie e nei siti on line, che parla alla Natura … More “La poesia della vita” di Monica Baldini – con recensione di Plinio Perilli

Paolo Vincenti – Cinque

CINQUE. PENSIERI ASSOCIATIVI “Sapessi come è strano Sentirsi innamorati a Milano A Milanoooo” (“Innamorati a Milano” -Memo Remigi) Ah, i pensieri associativi.  Vedo dei ragazzi battere il cinque e all’udire lo schiocco delle mani mi viene in mente la vecchissima canzone di Jovanotti, “Gimme five” (alright!). Era il primo Jovanotti, fine anni Ottanta, quello ancora … More Paolo Vincenti – Cinque

Monica Baldini: Maria Luisa Spaziani e la sua penna

Maria Luisa Spaziani e la sua penna Scrivo su Maria Luisa Spaziani, escluse motivazioni ovvie quanto imprescindibili sul suo percorso, quali la produzione poetica di circa trentacinque opere senza contare la traduzione e cariche varie in giurie di premi, trent’anni anni di insegnamento universitario e tre nomine al Premio Nobel per la letteratura, perché per qualche recondito motivo … More Monica Baldini: Maria Luisa Spaziani e la sua penna

Lavoro

Lavoro Aprile, clima mite, primo pomeriggio. Il centro commerciale Eolo è un lungo parallelepipedo snellito dallo sventolio di tre tensostrutture a vela. La nuova tangenziale s’è adattata a circumnavigarlo, formando un’ansa a stretto raggio: visto dai palazzoni dell’hinterland, pare un brigantino rifugiatosi dentro una baia e in effetti naviga in acque tempestose dall’inizio della pandemia. … More Lavoro

Paolo Vincenti: L’una e tre (Discordanze)

L’UNA E TRE (DISCORDANZE)                                           PAOLO VINCENTI PREFAZIONE Dopo la silloge L’una e due, Paolo Vincenti ci propone L’una e tre. Come se la lancetta del pendolo che è la vita, avesse scoccato un solo minuto appena, un minuto di eternità che crea un piccolo caos, le “discordanze” del sottotitolo. Pur ritrovando de L’una e … More Paolo Vincenti: L’una e tre (Discordanze)

La rivoluzione degli eucalipti – di Nina Maroccolo – lettura di Gian Piero Stefanoni

L’eredità botanica come paradigma della memoria e dell’eredità stessa della terra (Nina Maroccolo, artista a tutto tondo) La lettura del mondo nella partecipazione e nella condivisione all’interno di un insieme soprattutto ora ferito, smarrito e per ciò diviso che è alla base di ogni interrogazione ed espressione artistica ha ancora motivo, e richiamo nel senso … More La rivoluzione degli eucalipti – di Nina Maroccolo – lettura di Gian Piero Stefanoni

25 Aprile: Monica Baldini legge Calamandrei / una poesia di Paolo Vincenti

Lapide ad ignominia – lettura di Monica Baldini LO AVRAICAMERATA KESSERLING IL MONUMENTO CHE PRETENDI DA NOI ITALIANIMA CON CHE PIETRA SI COSTRUIRÀA DECIDERLO TOCCA A NOINON COI SASSI AFFUMICATIDEI BORGHI INERMI STRAZIATI DAL TUO STERMINIONON COLLA TERRA DEI CIMITERIDOVE I NOSTRI COMPAGNI GIOVINETTIRIPOSANO IN SERENITÀNON COLLA NEVE INVIOLATA DELLE MONTAGNECHE PER DUE INVERNI TI SFIDARONONON … More 25 Aprile: Monica Baldini legge Calamandrei / una poesia di Paolo Vincenti

“Resurgam” di Sebastiano A. Patanè Ferro

Resurgam Catania 2018   -sai qualcosa, che fine avrà fatto- domando allo specchio dove c’è un niente chiaramente acquietato, forse rassegnato. -mi hai visto, mi hai parlato? che ti ho detto?- vorrei chiudere la partita, anche se ancora non è del tutto persa, ma insiste la traccia invisibile a non cedere al ricatto del tempo, … More “Resurgam” di Sebastiano A. Patanè Ferro