Una risposta a "Augusto Benemeglio: Schiller e Goethe, una strana amicizia senza "tu""

  1. E’ interessante questa narrazione così colloquiale, e curiosa degli aspetti più psicologici e intimi della vita di questi artisti, che sembrano tracciarne il destino come un riflesso dell’opera.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...