Giovanni Campi: dalle tenebræ luminescienti – intervista impossibile tra Emilio Villa e Carmelo Bene

Il testo si intitola dalle tenebræ luminescienti È una sorta di monodialogo, senza voce recitante, a piú voci: due, o forse tre In epigrafe essendo il testo una sorta di intervista impossibile tra Emilio Villa e Carmelo Bene  v’è una frase di Giorgio Manganelli  tratta appunto da “le interviste impossibili” e che fa cosí: “vi … More Giovanni Campi: dalle tenebræ luminescienti – intervista impossibile tra Emilio Villa e Carmelo Bene

Antonio Sagredo: Requiem per Carmelo Bene (con un gelato di corvi in mano)

(a C.B., in punto di morte, ore 21,09 del 16 marzo 2002)     Requiem  per  Carmelo Bene   Mi nutrirono di lacrime i nitriti dopo il crepuscolo quando l’Immortalità si fermò alla stazione del Nulla, nella notte che una maschera e la gloria uscirono di senno si mutò in rantolo di carne, come il … More Antonio Sagredo: Requiem per Carmelo Bene (con un gelato di corvi in mano)

Quando Carmelo Bene perse il lobo per un morso – Intervista di Francesco Forlani ad Anna Maria Papi

“Né generale, né caporale. Ma neanche un cataclisma di eccentricità. Aveva la calma anche un po’ odiosa di un primo della classe, un pignolo, un Franti-Ghedini che non sbagliava mai la mira. Molto meticoloso, dirigeva il set con voce da prete, un che di mezzo tra la verbosità un po’ odiosa di Sordi e le … More Quando Carmelo Bene perse il lobo per un morso – Intervista di Francesco Forlani ad Anna Maria Papi