metadone e metà mostro

tu sei qui

metadone e metà mostro
sottotitolo esplicativo: pasqua crocidante

luminescenza fioca
la luce delle stelle
adesa ai muri
notte

un’astronave millepiedi
esplora spazi interstellari
passo passo
(e si avvicina)

fruscii gracchianti, sfrigolii
probabilmente un tentativo
(di comunicazione)
brusio d’obliqua voce
eco che dice:
mostro
dove finisci e dove inizi?
sei letto? oppure sei soltanto
corpo sopra?

per precauzione resto
completamente immobile
così da fuorviare
i passi alieni
“io sono letto”
trasmetto su frequenze
telepatiche

silenzio
poi giunge crocidante la risposta
non puoi essere letto
se non scrivi
sei in crisi da astinenza
vai a twittare

mi alzo e posto
che questo serva
(chilo sa)
con un pensiero ponderoso
provo a sviare ancora
gli spaziali

non siamo più persone
in grado di adattarsi
ma automi in grado di
riprogrammarsi

 

 

 


10 risposte a "metadone e metà mostro"

  1. Grazie malos per questa pasqua spaziale, ché gli alieni sono già atterrati, atterriti e ripartiti. Piuttosto, le lampade sui comodini, e un po’ anche il letto, mi ricordano la mia camera. Saranno passati prima da me o da te o viviamo nella stessa dimensione?

    "Mi piace"

      1. Micidiale questa scutigera, addirittura ha un morso doloroso come un’ape, noi comunque abbiamo un morso doloroso come una ciabattata. Certo perseguitare il diverso da noi deve essere proprio una specie di droga evolutiva, lo vedo arduo il dialogo con gli alieni di casa nostra.

        "Mi piace"

  2. Non so se è il rumore delle troppe croci pasquali o dei troppi corvi nell’orto
    a fare optare per questo gracchiante universo Tolemaico racchiuso nella camera, che suscita quelle domande un po’da neo-scolastica (scolastica nel senso della filosofia medioevale) che propongono alla fine, in corsivo, la chiusura del sillogismo. Vedrei meglio però la tua “sagace” (rubando la parola a chi mi precede) composizione come una bella bustina di Minerva (nel senso della rubrica di Eco “twittata” sulla pagina finale dell’Espresso).

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...