Charles Simic: Late September (traduzione di Abele Longo)

Edward Hopper
Fine settembre


Il furgone della posta

viene giù lungo la costa,

porta una sola lettera.

Il gabbiano in fondo al molo

dimentica una zampa sospesa in su.  

C’è nell’aria come una minaccia,

come se dovesse accadere qualcosa.

 

La notte scorsa pensavi di aver sentito

il televisore della casa accanto

parlare di nuove sciagure

e ti sei precipitato fuori

in mutande e a piedi nudi.

Era il mare che risuonava stanco,

dopo una vita a pretendere

di battere chissà dove,

senza mai finire in nessun posto.

 

Questa mattina sembrava domenica.

Il cielo ha fatto la sua parte

spazzando via ogni ombra dal lungomare

e lungo una strada di villette vuote

dove c’è una chiesetta con delle tombe,

l’una contro l’altra rannicchiate,

come se anch’esse avessero i brividi.

 

 (Traduzione Abele Longo
 - da The Voice at 3:00 a.m.)


***


Late September


The mail truck goes down the coast

Carrying a single letter.

At the end of a long pier

The bored seagull lifts a leg now and then

And forgets to put it down.

There is a menace in the air

Of tragedies in the making.

 

Last night you thought you heard television

In the house next door.

You were sure it was some new

Horror they were reporting,

So you went out to find out.

Barefoot, wearing just shorts.

It was only the sea sounding weary

After so many lifetimes

Of pretending to be rushing off somewhere

And never getting anywhere.

 

This morning, it felt like Sunday.

The heavens did their part

By casting no shadow along the boardwalk

Or the row of vacant cottages,

Among them a small church

With a dozen gray tombstones huddled close

As if they, too, had the shivers.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...